Notizie Scorrevoli

ALI SUL MEDITERRANEO

ALI SUL MEDITERRANEO Per il terzo anno co... Read more

Enrico Mattei

  Enrico Mattei Alle 18,40 del 27 ottobre 1... Read more

Non Solo Boschi

  La mitologia racconta che Prometeo ( “co... Read more

Giù a Sud del Sud

Giù a Sud del Sud Scrive Pino aprile nel ... Read more

Per Non Dimenticare Marcinelle

  Marcinelle, Uomini in Cambio di Carbone ... Read more

Per Non Dimenticare gli Albanesi

Una Storia di Emigrazione e di Ospitalità O... Read more

Laurea

  Jacurso ha un  Ingegnere in Biomedicina ... Read more

E' Deceduto

Il Dott. Franco Notaris   Read more

E' Deceduta

La Sig.ra  Teresa  Serratore   Read more

Bologna - 2 Agosto 1980

Per non Dimenticare 1980 . Una mattina del 2 ... Read more

Il Vola

Il vola-vola
Gioco semplice e divertente che non richiede attrezzi ma semplicemente la disponibilità di essere allegri. Si gioca in qualunque numero ma l’ideale sarebbe da cinque a dieci.
Si sceglie a caso  chi conduce per primo il gioco (con il tocca a…facendo la conta ).
Il principiante del primo giro inizia a dire …Vola ..vola …vola…la colomba
Vola ! gridano tutti gli altri alzando il dito indice
Vola…vola vola…il passero
Vola!  (e va bene perché il passero vola )
Vola vola …vola…il cane (e qui nessuno deve alzare il dito perché il cane non vola )
Ma qualcuno alzerà il dito (sbagliando ) e allora dovrà pagare il pegno.
Il gioco continuerà fino a quando chi conduce il gioco deciderà di fare pagare i pegni che saranno decisi da tutti tranne chi deve o devono pagare i pegni.
Gioco semplice e di intelligenza che esercita la prontezza di riflessi ed educa al rispetto delle regole
Il gioco della Singa
Ideale da tre a cinque giocatori
Preferibilmente il piano di gioco doveva essere uno spiazzo in terra, pulito e “piatto.”
Con un legno si traccia la Singa (una semplice linea orizzontale sul terreno)
I giocatori si dispongono a circa tre metri in modo parallelo alla singa ed inizia il gioco con il metodo di tocca a…( Si apre uno o più dita per ogni giocatore,si sommano e poi si fa la conta )
L’attrezzo può essere una moneta ed in mancanza uno stracio (pezzo di mattonella ).
Vince chi si avvicina di più alla singa e il gioco va avanti segnando un punto a giro a chi lo fa .
Gioco di abilità nel saper ponderare la forza e la distanza.

Banner

Banner
Ora Esatta
Immagine casuale
jacurso-7.jpg
Sondaggi
Quale sezione ritieni più Interessante