Notizie Scorrevoli

ALI SUL MEDITERRANEO

ALI SUL MEDITERRANEO Per il terzo anno co... Read more

E' deceduta

la Sig.ra  Teresa Di Eugenio ... Read more

Eventi e Storie di Ordinaria Irrigazione

    Storie di Ordinaria Irrigazione   ... Read more

E' deceduto

Il Dott. Antonino  Costantino ... Read more

Aliante sul Mediterraneo

  A San Pietro Maida il Gran Galà del prem... Read more

Per non Dimenticare

Piazza della Loggia Martedì 28 maggio 1974: a... Read more

Era il 24 maggio di 104 anni fa

    Sciaboletta , l’Inutile strage di Capo... Read more

Una Settimana di Eventi

Trame  a Lamezia   Una settimana di Even... Read more

La Repubblica

Per meglio comprendere il significato del 2 ... Read more

La Giornata del Gelato

Dalla Sciurubetta al Gelato Artigianale All’... Read more

Campionato di Terza Cat.Gir.E

Sconfitta 2-3 la Don Bosco Jacurso

Parte bene la squadra in tenuta gialla che passa a pochi minuti dall’inizio con Davide Trino  ma viene raggiunta sul pari dell’1 a 1 su calcio di rigore .Ancora in vantaggio si fa raggiungere e perdere nel finale .

 

 

Buona prestazione della squadra di Fodaro ,formazione 2014-15 , in tenuta gialla che passa a pochi minuti dall'inizio con una bella rete di Davide Trino ma si fa raggiungere su calcio di rigore concesso  dal direttore di gara (  ricorso al fallo di un difensore). Direttore di gara che nel primo quarto d’ora della ripresa si rende protagonista per una disattenzione vistosa allorquando portiere e difensore della squadra avversa si scontrano fortuitamente rovinando a terra. La caduta viene interpretata come se commessa dal vicino attaccante della Don Bosco che , a porta vuota, avrebbe portato ,invece, il risultato sul 3 a 1 per la Don Bosco. La partita ,forse, avrebbe preso un'altra piega ma una disattenzione difensiva porta poi sul pari del 2 a 2 e sul finire, quando l’arbitro sta per fischiare ,un’altra disattenzione mette la palla sui piedi di un attaccante  che decreta la sconfitta della Don Bosco Jacurso nella prima di Campionato.

Un pareggio sarebbe stato più equo ma l’episodio arbitrale ha avuto in percentuale il suo peso. L’arbitro ha distribuito cartellini e ammonizioni anche a guardalinee e allenatori , spesso per manifestare una autorità male interpretata che non gli serviva considerato il corretto comportamento dei giocatori e  del pubblico.

Il diverso metodo con cui li ha distribuiti ha invece innervosito gli animi.

La Don Bosco ha dovuto privarsi di Soverati nel momento più delicato della partita e quando il bravo numero nove locale stava offrendo un’ottima prestazione segnando una pregevole rete su azine manovrata.

Va anche sottolineato che gli attaccanti avversari ,a turno, hanno fallito buone occasioni. Antogiulio Fodaro, Oscar Pettinato, Totino, Davide Trino ,Catozza , Cristofaro , Cordua della passata formazione e i nuovi innesti hanno mostrato la loro solita grinta e bravura.

 

Nel contendersi la palla,si scontrano portiere e difensore

Soverati sta per approfittare ma il l Direttore di gara ha  già  fischiato  il fallo contro la Don Bosco.

Soverati, in una occasione personale, ha  già segnato la rete del   2 a 1

Banner

Banner
Ora Esatta
Immagine casuale
jacurso-7.jpg
Sondaggi
Quale sezione ritieni più Interessante