Notizie Scorrevoli

ALI SUL MEDITERRANEO

ALI SUL MEDITERRANEO Per il terzo anno co... Read more

Enrico Mattei

  Enrico Mattei Alle 18,40 del 27 ottobre 1... Read more

Alla Ricerca del Futuro

  Fanno parte di quel mondo vissuto anche i fra... Read more

Per Non Dimenticare

1961 In tutti i paesi e paesini della Calabri... Read more

Ricordare

Il Prof. Antonio Panzarella Read more

Ultimi Frammenti di un Mondo Perduto

  Tanto ma tanto tempo fa gli Dei cercavan... Read more

E' Deceduta

Marietta De Vito Read more

Per Non Dimenticare

Nella Memoria del Sisma Sono passati esattamen... Read more

Per non Dimenticare

Per non Dimenticare Accadde oggi: 8 novembre 1... Read more

Il Sud... che non funziona

RACCONTI BREVI

 

         Il Primo

                                     - Il Sud che non funziona -

 Mastru Michieli  quando incominciò a capire che stava succedendo qualcosa a... Sud per cui il più delle volte il Sud non rispondeva ai…comandi, lui che era un  uomo pio e devoto (anche se gli piacevano in modo ...smodato le himmini) piano piano senza dare nell’occhio si allontanò da S M C (lui abbreviava – non voleva nemmeno sprecare il fiato  smc stava per santa madre chiesa).

 

Quando c’era da fare qualcosa in chiesa, arrivava tardi; la domenica poi si faceva notare perché arrivava  quando il prete incominciava a fare la consacrazione o addirittura quando il prete dava la comunione.

Le persone che lo conoscevano erano un po’ sorprese per questi suoi nuovi atteggiamenti.

Passò qualche tempo e la sua presenza in chiesa era diventata rara. Soltanto quando c’era da spostare la statua dell’Addolorata o addobbare la Varetta lui era presente ma con un fare non conforme a quelle che erano i suoi atteggiamenti allegri e spiritosi.

Era quasi depresso.

Anche nel linguaggio non era lo stesso.

I suoi occhi si accendevano soltanto quando qualcuno incominciava a parlare di donne.

Lui che era un grandissimo “estimatore  delle arti delle donne” nonché grande donnaiolo,  tanto da vantarsi che in un paesino vicino era riuscito a fare “ il ripopolamento “ , parlando di questo argomento si infervorava a tal punto che diceva -  se lui avesse potuto comandare per almeno cinque minuti l'unica  cosa che avrebbe fatto era quella di togliere tutte le feste dal calendario e istituirne solo una il 3 giugno  e in quel giorno tutti i maschi dovevano fare la sfilata inneggiando al “cunno”, si era calmato e manifestava segni di pentimento.

Gli scapocchioni suoi amici avevano intuito che le cose si stavano mettendo male per il suo “Sud” ma non avevano il coraggio di affrontare l’argomento per non offendere la sua …sensibilità alle grazie himminine.

Un giorno che era in piazza e che si accorse che l’argomento verso cui sfociava il ragionamento che stava sentendo andava a parare nel lato più discolo del suo …invecchiare, cercò di tagliare la corda.

I suoi amici, non gli diedero il tempo di defilarsi; lo circuirono,  lo adularono, lo misero in mezzo per accompagnarlo verso casa sua.

Sulla strada di casa c’era il tabacchinaru   Micu che aveva anche una rivendita di giornali, lo salutò e gli disse che i sigari erano arrivati…ma mastru Michieli gli disse di conservarglieli che andava a casa a prendere i soldi e che sarebbe tornato a prenderseli.

Gli amici, nonostante il suo tentativo di allontanarsi dal gruppo, riuscirono a farlo entrare dentro il tabacchino e Micu avendo capito cosa stavano cercando di fare, fece di tutto per mettere in evidenza un giornale porno.

Lui con tranquillità reagiva con il solito spirito alle battute con doppi sensi dei suoi amici finchè non gli venne messo “involontariamente” sotto gli occhi la copertina del giornale porno.

Di colpo sorprendendo tutti gli amici prese quel giornale si inginocchiò e con le mani giunte in forma di preghiera  guardando quella foto e alzando gli occhi al cielo esclamò:

OREMUS - e  si fece il segno della croce.

Guardò con ingordigia quella foto e poi corrucciandosi  aggiunse, svelando il mistero della sua mancata partecipazione alle funzioni religiose -

Cinque , dieci – mostrando le dita delle mani , - quindici, venti  - mostrando i piedi – DICIANNOVE  perdio ! uno in meno e un ossicino lasciarlo dove sarebbe servito da commido quando arrivava la vecchiaia.

- In chiesa non ci andrò più da vivo -.

Mantenne la parola.

Banner

Banner
Ora Esatta
Immagine casuale
jacurso-13.jpg
Sondaggi
Quale sezione ritieni più Interessante